Crampi alle gambe durante la gravidanza, come evitarli

crampi gravidanza

Crampi alle gambe – dolorose contrazioni muscolari involontarie che in genere colpiscono il polpaccio, il piede o entrambi – sono comuni durante la gravidanza, spesso colpendo di notte durante il secondo e terzo trimestre.

Mentre l’esatta causa di crampi alle gambe durante la gravidanza non è chiara, puoi prendere misure per prevenirli. Per esempio:

Allungai i muscoli del polpaccio

Anche se mancano le prove, lo stretching prima del letto potrebbe aiutare a prevenire i crampi alle gambe durante la gravidanza. Stare a distanza di braccio da un muro, posizionare le mani sul muro di fronte a voi e spostare il piede destro dietro il piede sinistro. Piega lentamente la gamba sinistra in avanti, mantenendo il ginocchio destro e il tallone destro sul pavimento. Tenere il tratto per circa 30 secondi, facendo attenzione a tenere la schiena dritta e i fianchi in avanti. Non ruotare i piedi verso l’interno o verso l’esterno. Cambia le gambe e ripeti.

Resta attivo

L’attività fisica regolare potrebbe aiutare a prevenire crampi alle gambe durante la gravidanza. Prima di iniziare un programma di esercizi, assicurati di avere il tuo fornitore di assistenza sanitaria OK.

Prendi un integratore di magnesio

La ricerca limitata suggerisce che l’assunzione di un integratore di magnesio potrebbe aiutare a prevenire i crampi alle gambe durante la gravidanza. Assicurati di avere il vostro fornitore di assistenza sanitaria OK per prendere un supplemento. Si potrebbe anche considerare di mangiare cibi più ricchi di magnesio, come cereali integrali, fagioli, frutta secca, noci e semi.

Rimani idratato

Mantenere i muscoli idratati potrebbe aiutare a prevenire i crampi. L’urina deve essere di colore relativamente chiaro o giallo chiaro se si è adeguatamente idratati. Se l’urina è più scura di giallo, potrebbe significare che non stai ricevendo abbastanza acqua.

Assumi un adeguato apporto di calcio

Alcune ricerche suggeriscono ridotti livelli di calcio nel sangue durante la gravidanza può contribuire a crampi alle gambe. Tutte le donne, comprese le donne incinte, dovrebbero ottenere 1.000 milligrammi di calcio al giorno.

Scegli le calzature appropriate

Scegli scarpe con comfort, supporto e utilità in mente. Potrebbe aiutare a indossare scarpe con un tallone fermo – la parte della scarpa che circonda il tallone e aiuta a bloccare il piede nella scarpa.
Se un crampo alla gamba colpisce, allungare il muscolo del polpaccio sul lato interessato. Camminare e poi alzare le gambe potrebbe aiutare a mantenere il crampo alle gambe dal ritorno. Una doccia calda, un bagno caldo, un massaggio sul ghiaccio o un massaggio muscolare potrebbero anche aiutare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Rimedi erboristici: la qualità passa per i preparati con piante selvatiche

crampi notturni

Crampi notturni alle gambe: consigli per il trattamento e la prevenzione